domenica 1 giugno 2014

Nerocavo la nuova personale di pittura di Paola Scialpi a Lecce



Si chiama Nerocavo la nuova personale di pittura dell’artista Paola Scialpi che si terrà presso Overeco Academy and Workshop in via Casetti 2/a a Lecce dal 3 al 20 giugno 2014.  Le opere in esposizione sono ispirate alla nuova raccolta di poesie di Stefano Donno dal titolo per l’appunto Nerocavo di prossima pubblicazione per Lupo editore.  Si tratta  di un percorso cromatico, poetico e poietico che scandaglia l’esistenza nella sua totalità, senza trascurare nessun moto dell’animo e del cuore. Ogni opera rigorosamente in bianco rosso e nero, presenta un punto di partenza formale che è quello del corpo e del viso. L’artista sceglie questi due soggetti fondamentali per comunicare la sua visione onnicomprensiva dell’esserci nel quotidiano, uno scandaglio puntualissimo dell’influenza destinale che la vita scrive sulla pelle di ciascuno di noi, un’indagine a largo spettro delle zone d’ombra che si nascondono tra le fitte maglie dei tracciati biografici delle persone, che costruiscono nel Bene e nel Male, o forse al di là del Bene e del Male, mondi, storie, forse splendide mitopoiesi in bilico tra Amore e Morte. Le opere dell’artista Paola Scialpi hanno solleticato la sensibilità estetica e creativa di un grande orafo designer come Gianni De Benedittis (futuroRemoto) che per l’occasione ha realizzato un gioiello che ha chiamato Nerocavo, come suo omaggio alle opere dell’artista Paola Scialpi.


Nerocavo componimento poetico tratto dalla raccolta poetica di Stefano Donno di prossima pubblicazione per Lupo editore – “Quel nero senza fine e ancora nero /che sprofonda e scurisce il cuore  /nero se di luce non splende che /nero lo strappo tende per sempre /nero che nella mente s’addolcisce/nero dunque ormai spasmo puro/s’addice al nero la vita che imparo/l’abisso nero che è fiele allo sguardo/nero enorme e senza tempo nero/come nero l’orgoglio fiero al passo/germoglio chiaro forse nero spero/io che non più fedele alla notte credo/nero il mio cuore voglio e prego /nero amore mio nero il mio cuore/stempero al disfoglio e all’abbaglio/dei tuoi occhi chiari il grido nero/per lungo tempo tenuto al laccio/e non altro chiedo se non quel nero /e ancora nero per me dentro il corpo/godimento puro lo sento nero se guardo/nero che su me come coltre scende sul corpo/nero per una boccata d’ossigeno nero /almeno stento per poco allo sguardo/poi cado malamente poi rido e scompaio”


Paola Scialpi, ha esposto nella sua carriera pluriquarantennale nelle più importanti gallerie d’arte d’Italia:  dallo Studio D’Ars di Milano alla Galleria d’Arte La Scaletta di Matera. A livello internazionale ha esposto negli Emirati Arabi Uniti presso lo Shariah Art Contemporary Museum, e a New York presso la Broadway Gallery.  Autrice di saggi sull’intercultura, di recente è stata inserita nel catalogo curato da Luciano Caramel per Giorgio Mondadori dal titolo “Mille Artisti a Palazzo”.  Attualmente dirige l’Overeco Academy e Workshop in via Casetti 2 a Lecce.  Si ringraziano per l’amichevole collaborazione Gianni De Benedittis  per futuroRemoto gioielli, Oronzo Fari per la fotografia, Antonio Caporale per la grafica.


Orari di apertura dal martedì al venerdì dalle 18,00 alle 20,30






Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.