giovedì 28 febbraio 2013

Crisi di governo e rischio default: la piccola Slovenia spaventa l'Europa - Il Sole 24 ORE

Crisi di governo e rischio default: la piccola Slovenia spaventa l'Europa - Il Sole 24 ORE

Daniele Lo Presti, Rino Barillari: «Non ti uccidono per le foto ai vip, dietro c'è qualcos'altro» - Il Messaggero

Daniele Lo Presti, Rino Barillari: «Non ti uccidono per le foto ai vip, dietro c'è qualcos'altro» - Il Messaggero

Governo, Grillo: Pd e Pdl votino fiducia a primo governo 5 stelle | Prima Pagina | Reuters

Governo, Grillo: Pd e Pdl votino fiducia a primo governo 5 stelle | Prima Pagina | Reuters

“Altre storie incompiute” di Andrea Di (Phasar Edizioni) | @lucianopagano - musicaos.it

“Altre storie incompiute” di Andrea Di (Phasar Edizioni) | @lucianopagano - musicaos.it

“LE SALENTINE” & “MERCATI GENERALI” in tour da venerdì 1 a domenica 3 marzo 2013

Inizia il nuovo tour Venerdì 1 marzo dalle ore 21.00, presso Corte Santa Lucia in via Santa Lucia 46, a Nardò; prosegue Sabato 2 marzo dalle ore 20.30, presso il Gusto diVino in piazza Don Tonino Bello 52 ad Alessano; e si conclude domenica 3 marzo al Lingua Loca di Martano in via XX Settembre, sulla Villa Comunale dalle ore 21.00. Tre serate all’insegna del racconto e della musica: andrà in scena lo spettacolo “Mercati Generali”, preceduto dalla presentazione de “Le salentine” carte da gioco.

“Mercati generali” è un viaggio divertente che congiunge due mondi diversi, il Salento e Roma, animato dai sogni di due ragazzi alla fine degli anni ’70, ambientato nella notte che vive e lavora, mentre le città dormono ignare. “Le Salentine” carte da gioco sono un intero mazzo disegnato a mano, ideato da B22 in collaborazione con Kurumuny che ha curato la produzione, firmato dalla prestigiosa azienda “Modiano S.p.a.”, che ne conferma l’eccellenza qualitativa. Trait d’union fra i due momenti sarà ‘u Papadia che, prima dello spettacolo, racconterà le “sue” storie da osteria: aneddoti, curiosità e ricordi di quando ragazzo frequentava la bottega dei genitori.
Pur nella loro diversità “Mercati generali” e “Le Salentine” raccontano un mondo popolare operaio e contadino che trova una sintesi grafica nelle carte da gioco e una musicale nello spettacolo imbastito dai due cantastorie.

LE SALENTINE - Quattro storie in quattro semi

Le Salentine nascono dal desiderio di creare un mazzo di carte da gioco legato al territorio e alla sua storia pur mantenendo una giocabilità pari a quella delle carte regionali napoletane, a cui si ispirano e di cui conservano la peculiarità dell’aspetto cromatico. Il mazzo è composto da quattro semi che si richiamano alla tradizione e ne diventano sintesi simbolica: le brocche (per le coppe), i lecci (per i bastoni), le tarante (per i denari) e le zappe (per le spade). Le figure del nove e del dieci sono di nuovo impianto: al posto del cavallo e del re ci sono rispettivamente l’asino, omaggio alla cultura contadina, e il santo. Gli abiti delle figure dell’otto e del nove di tutti i semi sono ispirati alle illustrazioni dei costumi tradizionali del 1700 di vari comuni salentini. Le Salentine sono state stampate da Modiano e prodotte da Kurumuny. Il progetto si completa con un sito internet www.cartesalentine.it, ricco di approfondimenti storico-artistici sulla costruzione dei quattro semi. C'è poi una sezione chiamata racconti da osteria che raccoglie, attraverso testimonianze dirette, preziose informazioni aneddoti e curiosità, offrendo uno spaccato dei contesti sociali e conviviali dove si praticava il gioco delle carte.


MERCATI GENERALI - “La luna gira il mondo e voi dormite” (Matteo Salvatore).

Da un’idea di Umberto Papadia, nasce “Mercati generali”, un racconto musicale delle esperienze di vita di due ragazzi, ‘u Papadia – salentino – e Guitarmando – romano – divisi da centinaia di chilometri, ma accomunati dalla passione per la musica e dalla loro esperienza lavorativa ai mercati generali rispettivamente di Lecce e di Roma. I racconti si intrecciano con le note e con il ritmo: i veri protagonisti sono la musica, la notte e il lavoro. Una storia coinvolgente, emozionante, tratta dalle reali esperienze vissute e messa in scena attraverso racconti, canzoni e strumenti di ogni tipo: chitarra, cavaquinho, tamburello, marranzano, armonica, springdrum, traccole, trombette, kazoo, pentole e buatte. Lo starter della performance è dato dalla voce minacciosa della Sora Mirella (la mamma di Guitarmando: «Armá hai fatto i compiti? Guarda che si nun studi te manno a lavorà ai Mercati Generali eh!...» E non l’avesse mai detto! Perché ne succederanno di tutti i colori...


Umberto Papadia, in arte ‘u Papadia: Salentino del Capo di Leuca, esule sin dalla nascita, virtuoso del tamburello, percussionista autodidatta ed eclettico cantastorie. Autore del progetto folk rock “La Peronospera”, e della “filosofia furese” a esso associata. Reduce del successo della scorsa estate con oltre 30 concerti in Salento e un Festival dedicato al suo progetto, “L’alba della Peronospera”. È stato percussionista e vocalist di Teresa De Sio dal 2004 al 2011. Vanta collaborazioni con nomi illustri italiani e internazionali, tra i più noti: Lucilla Galeazzi, Ambrogio Sparagna, Nando Citarella, Uccio Aloisi, Arakne Mediterranea, Mike Mainieri, Hector Zazou.

Armando Serafini, in arte Guitarmando: Romano della Garbatella, portatore di quella romanità ormai in via d’estinzione. Chitarrista e percussionista appassionato di strumenti etnici. Produttore naturale di groove, in grado di far suonare qualsiasi oggetto a sua disposizione. Inventore del nocche'n'roll dapprima sulla Ciquita Grooving Box, e poi sulle sue evoluzioni successive: la Guitarmandrum e il Rullandoro. Umberto e Armando collaborano da oltre 5 anni.


Info:
upapadia@gmail.com | 338 681488
www.cartesalentine.it

info@kurumuny.it | 3299886391


L’inquietudine e le gaffe dell’Europa davanti all’Italia senza bussola - Corriere.it

L’inquietudine e le gaffe dell’Europa davanti all’Italia senza bussola - Corriere.it

Benedetto XVI, ultime ore da Papa:  "non abbandono, resto in modo nuovo"

Benedetto XVI, ultime ore da Papa:  "non abbandono, resto in modo nuovo"

Taranto, crolla ponteggio all'Ilva: un operaio morto e uno ferito grave - Adnkronos Cronaca

Taranto, crolla ponteggio all'Ilva: un operaio morto e uno ferito grave - Adnkronos Cronaca

Fotografo dei vip ucciso con un colpo di pistola alla testa. Minacce e auto incendiata in passato - Il Messaggero

Fotografo dei vip ucciso con un colpo di pistola alla testa. Minacce e auto incendiata in passato - Il Messaggero

Berlusconi indagato dalla Procura di Napoli per corruzione e finanziamento illecito ai partiti - Il Sole 24 ORE

Berlusconi indagato dalla Procura di Napoli per corruzione e finanziamento illecito ai partiti - Il Sole 24 ORE

martedì 26 febbraio 2013

Oggi l'ultima udienza del Papa, attesi oltre 50mila pellegrini

Oggi l'ultima udienza del Papa, attesi oltre 50mila pellegrini

Regionali: Lazio come "da copione", Maroni si prende la Lombardia

Regionali: Lazio come "da copione", Maroni si prende la Lombardia

Grillo: «Al Quirinale voglio Dario Fo» Berlusconi: «Bisogna riflettere, no alle urne» - Corriere.it

Grillo: «Al Quirinale voglio Dario Fo» Berlusconi: «Bisogna riflettere, no alle urne» - Corriere.it

“Tra le righe del vento” di Luigi Di Donato (Phasar Edizioni) | il blog di OVERECO.IT

“Tra le righe del vento” di Luigi Di Donato (Phasar Edizioni) | il blog di OVERECO.IT

Nigredo di Stefano Delacroix (I libri di Emil). Prima presentazione all’Ex Conservatorio S. Anna di Lecce il 28 febbraio 2013



L’Ordo Equestris Templi Arcadia, il Santissimo Ordine Aragonese dei Cavalieri di Santiago di Compostela e del Pellicano, e con il patrocinio dell’Augusta Imperiale Real Casa Tiberio Dobrynia di Russia di Roma-Byzantium organizzano il 28 febbraio 2013 alle ore 18,30 presso l'Ex Conservatorio S.Anna a Lecce in via Giuseppe Libertini la presentazione del libro di Stefano Delacroix dal titolo Nigredo (I libri di Emil). Relazioneranno insieme all'autore il prof. Angelo Piperno e il Dott. Francesco Bitonti esperti di studi esoterici e rosacrociani. Interverrà S.A.R.I. Principe Don Antonio Tiberio Dobrynia Dimitrijevich di Russia

Vincent Fernand Daudet, guaritore e realizzatore di pozioni della salute, è un uomo dal passato oscuro, orfano d’arte (il padre era un uomo ‘vissuto pericolosamente’ a metà tra la medicina e l’alchimia esoterica), trafugatore di cadaveri, frequentatore di bettole, avvezzo a miasmi e sollazzi nei postriboli di una Parigi mefitica e pestilenziale, salvatore di fanciulle pudiche, amante di donne fedifraghe, amico di ladri e impostori. Il destino che Vincent ha cucito addosso è quello iniziatico dell’alchimia e dei sentieri esoterici dello spirito. Uno spirito che combina elementi di chimica, fisica, astrologia, medicina, misticismo e religione. L’obiettivo del protagonista è la conquista dell’onniscienza e la creazione di un rimedio a tutte le malattie. E la vita eterna…”

Stefano Delacroix è nato a Taranto nell’agosto del 1966, da genitori leccesi. Dopo una lunga militanza giovanile con la band The Act, prodotto da Mimmo Locasciulli pubblica tra il ’94 e il ’97 due album solisti, Ribelli e La Legge Non Vale (ed. Hobo, distribuzione Sony Music). Dedicatosi alla letteratura, pubblica nel 2007 Peristalsi (ed. Il Foglio) e La Memoria del Mare (ed. La Riflessione), nel 2009 Il Sesto (Lupo Editore), raccolta di racconti noir uscita in seconda edizione nel 2012.

Info

“Se Hank avesse incontrato Anaïs” (nuova versione dei fatti, 2013). Disponibile in versione digitale su Amazon



“Il romanzo d’esordio di Stefano Donno, pubblicato nel 1999 e qui presentato in una nuova versione riveduta dall’autore, è un pugno nello stomaco, un oltraggio alle buone maniere, o, più semplicemente, una delle storie d’amore più intense e struggenti che siano state mai raccontate, semplicemente perché i due protagonisti Charles Bukowski e Anaïs Nin, rappresentano due mondi distanti e due modi diversi di intendere la scrittura, la poesia, la sessualità, la vita.” (dalla prefazione, di Luciano Pagano)

"Stefano Donno, poeta, scrittore, autore di decine di libri, raccolte di poesie, interventi critici e romanzi, sul finire degli anni novanta era già uno dei giovani ‘agitatori’ letterari pugliesi più attivi, coordinava il periodico S/PULP ART FACTORIES e esordiva con la sua prima raccolta di versi “Sturm and Pulp”, introdotta da Tommaso De Lorenzis. “Se Hank avesse incontrato Anaïs” è il suo primo romanzo. Oggi, rileggendolo a distanza di quattordici anni, mi rendo conto che questo testo non ha perduto nulla della sua freschezza e della sua carica evocativa, ancora oggi è un poetico pugno nello stomaco, quello che ti prende quando raccogli i pezzi di una storia d’amore assurda e la spieghi dall’inizio. Il meccanismo narrativo è coinvolgente, bastano poche pagine per restare incollati, prima al Bukowski personaggio, poi all’innamorato irrequieto che non vuole ammettere i propri sentimenti, crudi e allo stesso tempo sinceri. Ma d’altronde chi, leggendo tra le righe le poesie dell’autore americano, non si accorge che dietro tanta brutalità si nasconde un’anima grande? L’azzardo di Donno si concretizza nell’ipotizzare una relazione tra due astri della letteratura del secolo scorso; ma è anche vero che tutto incomincia e termina come una pellicola, come un film hollywoodiano, conservando il taglio cinematografico delle sequenze, la rapidità, le inquadrature e i passaggi di scena. L’autore sembra quasi volerci comunicare che si tratta di una fiaba, una favola sporca raccontata con gli strumenti della contemporaneità, facendo incontrare un’ambizione pulp e post-moderna insieme a un ritmo definito, quello del film."

Stefano Donno (1975) si è laureato nel 2005 in Filosofia presso l’Università degli Studi di Lecce. Sue poesie sono inserite in numerose antologie e suoi articoli e saggi sono apparsi su importanti riviste nazionali e internazionali. Attualmente, con Luciano Pagano, è OverecoAgenzia.

Pubblicazioni: Sturm and Pulp (Lecce, 1998); Edoardo De Candia, considerazioni inattuali (Lecce, 1999); Se Hank avesse incontrato Anais (Pensa Multimedia, 1999); Monologo – + (I Quaderni del bardo, 2001); Sliding Zone (Pensa Multimedia, 2002); L’Altro Novecento – giovane letteratura salentina dal 2002 al 2004 (Luca Pensa Editore, 2004); Ieratico Poietico (Besa Editrice, 2008); Dermica per versi (Faloppio, 2009); Mendica Historia (Lecce, 2010); Corpo Mistico (Giulio Perrone Editore, 2010)

“Se Hank avesse incontrato Anaïs” – Stefano Donno

Ratzinger firma il motu proprio: il Conclave potrà essere anticipato - Il Messaggero

Ratzinger firma il motu proprio: il Conclave potrà essere anticipato - Il Messaggero

La Lawrence si emoziona e cade Adele scoppia a piangere di gioiaI momenti da ricordare della serata - IlGiornale.it

La Lawrence si emoziona e cade Adele scoppia a piangere di gioiaI momenti da ricordare della serata - IlGiornale.it

La Stampa - Egitto, mongolfiera esplode in volo Morti 18 turisti stranieri a bordo

La Stampa - Egitto, mongolfiera esplode in volo Morti 18 turisti stranieri a bordo

Cambia la geografia politica del Reatino Il Movimento 5 Stelle diventa il primo partito - Il Messaggero

Cambia la geografia politica del Reatino Il Movimento 5 Stelle diventa il primo partito - Il Messaggero

Milano -4%. Spread a quota 320. Oggi l'asta BoT. Giù anche le altre Borse europee - Il Sole 24 ORE

Milano -4%. Spread a quota 320. Oggi l'asta BoT. Giù anche le altre Borse europee - Il Sole 24 ORE

lunedì 25 febbraio 2013

Elezioni: la Borsa frena dopo le proiezioni, lo spread risale oltre 270 punti - Il Messaggero

Elezioni: la Borsa frena dopo le proiezioni, lo spread risale oltre 270 punti - Il Messaggero

Voto, poll: Bersani avanti a Camera e Senato, Lombardia in bilico | Prima Pagina | Reuters

Voto, poll: Bersani avanti a Camera e Senato, Lombardia in bilico | Prima Pagina | Reuters

In libreria per Lupo Editore dal 28 febbraio 2013 il nuovo libro di Giuseppe Cristaldi dal titolo “Macelleria Equitalia”. Con una nota di Michele Placido



Cinque racconti. Cinque drammi esistenziali determinati dalla crisi odierna. Uno scenario intimamente operaio e contadino, devastato dal propagarsi inarrestabile della macchina istituzionale, che attraverso i suoi apparati di riscossione forzata dei tributi, Equitalia, attiva pignoramenti di mobili prima e immobili poi.  E dopo ancora, la nascita di un’organizzazione criminale, posta tra Equitalia e il cittadino insolvente, dedita alla compravendita illecita dei beni. L’aggressione definitiva di un popolo indifeso e ridotto alla miseria, dove anche la vergogna e l’umiliazione fisica rientrano nella salvaguardia economica. Macelleria Equitalia è la precisa analisi dell’ultima Italia, delle meccaniche di un sistema malato che costringe all’esclusione violenta dell’uomo dallo Stato, ma è anche il ritorno a quella umanità spoglia, nuda, essenziale dove i reduci sono blocchi di pietra abbandonati a loro stessi, perché se a una statua cambi la postura, anche di poco, ne va del santo.

Giuseppe Cristaldi, classe 1983. Nel 2007 pubblica il suo primo romanzo Storia di un metronomo capovolto , con nota di Franco Battiato. Nel 2008 prosegue il suo impegno civile pubblicando il docugramma Un rumore di gabbiani – Orazione per i martiri dei petrolchimici con un cameo filmico di Franco Battiato e prefazione di Caparezza. Coincide con l’uscita di quest’opera la sua prima esperienza in campo registico. Del 2010 è il suo romanzo Belli di papillon verso il sacrificio , con prefazione di Teresa de Sio. Del 2011 Nefrhotel (CMEditore – Promo Music, 2011)

Info

Cosa succede domani se oggi vince Grillo | Altri Mondi

Cosa succede domani se oggi vince Grillo | Altri Mondi

Terremoto: scossa nella notte in provincia Torino, magnitudo 3, 3

Terremoto: scossa nella notte in provincia Torino, magnitudo 3, 3

Cipro, Francia e Germania per accordo su bailout entro fine marzo | Reuters

Cipro, Francia e Germania per accordo su bailout entro fine marzo | Reuters

Samsung Galaxy Note 8.0, nuovo tablet con funzione Dual View | Mobile World Congress 2013 | Hardware Upgrade

Samsung Galaxy Note 8.0, nuovo tablet con funzione Dual View | Mobile World Congress 2013 | Hardware Upgrade

"Argo" miglior film, boom mancato di "Lincoln" - Milano

"Argo" miglior film, boom mancato di "Lincoln" - Milano

domenica 24 febbraio 2013

Berlusconi contestato a seno nudo Tre donne di Femen: «Basta Silvio» - Corriere.it

Berlusconi contestato a seno nudo Tre donne di Femen: «Basta Silvio» - Corriere.it

Notizie News: Tumore .radioteraèpia . 5 sedute per sconfiggere quello alla prostata

Notizie News: Tumore .radioteraèpia . 5 sedute per sconfiggere quello alla prostata

BUON VENTO – viaggio nel Gusto (Gelsorosso) di Sabrina Merolla a GUSTOLIBERRIMA a Lecce il 1 marzo 2013

Evocazioni salentine per il tour di presentazione del libro BUON VENTO Viaggio nel Gusto (Gelsorosso Ed.) di Sabrina Merolla che, a sette mesi dalla pubblicazione di questa fortunata opera prima, approda a Lecce, capitale del barocco pugliese e centro propulsore di cultura e dinamismo turistico. L'appuntamento con l'autrice si terrà venerdì 1° marzo 2013, alle 18.30, nella Libreria GUSTOLIBERRIMA a Lecce (Via Vittorio Emanuele, 42) annoverata tra le 10 librerie più belle d'Italia dalla testata panorama.it e definita "paradiso dei maniaci della cultura, del cibo e dei viaggi"  Come nello stile delle presentazioni già tenutesi in giro per la Puglia, questo incontro letterario rappresenterà un viaggio sentimentale e coinvolgente alla scoperta di luoghi pugliesi dal fascino unico e irripetibile, raccontati in questo libro innovativo che svela anche gli incontri più entusiasmanti con i protagonisti del gusto pugliese, vissuti dall’autrice nel corso dei suoi viaggi televisivi. Lettura dopo lettura, Sabrina Merolla condurrà il pubblico in una selezione di itinerari tratti dalla sua trasmissione BUON VENTO, dedicata alla valorizzazione e promozione delle risorse turistiche pugliesi e lucane, in onda negli ultimi anni sulle reti del Gruppo Norba, con grande riscontro di pubblico e critica. L’intenso lavoro televisivo è documentato sul canale Youtube di Buon Vento www.youtube.com/buonventotv che ha superato le 100.000 visualizzazioni. L'evento letterario sarà occasione di scoperta e approfondimento delle risorse enogastronomiche, agroalimentari e turistiche della terra di Puglia e rappresenterà una straordinaria opportunità di incontro con i molti protagonisti dell'imprenditoria, dell'enogastronomia e del turismo pugliese.
A dialogare con l’autrice, Stefano Donno critico letterario e fondatore con Luciano Pagano di “Overeco Agenzia” e Augusta Epifani, responsabile di Liberrima. Un novero di preziosità territoriali che viaggia con l'autrice anche oltre i confini regionali. Sabrina Merolla, infatti, è stata recentemente invitata a Trento all'assemblea nazionale di Unionturismo (prestigioso osservatorio dei flussi, delle tendenze e della storia del turismo Italiano) in collaborazione con l’Azienda di Promozione Turistica del Trentino, come fonte ispiratrice dell'instaurazione di una sinergia tra le dolomiti trentine e le magnifiche spiagge della Puglia.  Inoltre, come attestazione del carattere divulgativo di questo lavoro letterario e mediatico, Sabrina Merolla ha ricevuto il Premio Green 2012 dal Presidente di Confindustria Puglia, Dott. Angelo Bozzetto, "per essersi distinta, attraverso il suo impegno mediatico con il format televisivo e letterario Buon Vento, tra le personalità che più di altre hanno saputo negli ultimi tempi incardinare in sé i due criteri fondamentali della meritocrazia e del green".
La Libreria Liberrima, come si legge nella motivazione di Panorama, è “un ecosistema di luoghi affacciati su una piazzetta nascosta: una libreria, un'enoteca, un caffè, un ristorante...Tutto questo all’interno della corte settecentesca di un palazzo barocco, nell’incanto del centro storico di Lecce".
In questo luogo reputato "imperdibile" sarà irrinunciabile partecipare all'esperienza culturale di scoperta di una Puglia ricca di storie e sapori, amabilmente narrati al lettore con garbo, raffinatezza e freschezza, e con quello stesso trasporto che l’autrice trasmette al suo pubblico televisivo. A pochi mesi dalla pubblicazione di questo volume, che offre al lettore più di 40 proposte esclusive per viaggiare tra le eccellenze enogastronomiche della Puglia, il libro “BUON VENTO Viaggio nel Gusto” ha conquistato il pubblico, come dimostrato dall’incremento di vendite che hanno superato le 3000 copie.

Molte e autorevoli le testate nazionali che l'hanno recensito con entusiasmo, e tra loro: TG2 RAI Eat Parade, A Tavola, La Cucina Italiana, Alice Cucina, Marcopolo Viaggi, Italia a Tavola, Il Venerdì di Repubblica.  Il fitto calendario di presentazioni si espande oltre i confini regionali, forte dell’imminente grande distribuzione nazionale dell’opera.

Lecce Via Vittorio Emanuele, 42 Libreria GUSTOLIBERRIMA
ore 18:30
ingresso libero
Info. 0832.245524


Oscar predictions 2013: We call the four acting races - latimes.com

Oscar predictions 2013: We call the four acting races - latimes.com

Abe: Japan-US alliance back to normal - ANN

Abe: Japan-US alliance back to normal - ANN

Россия прощается с режиссером Алексеем Германом - Правда.Ру

Россия прощается с режиссером Алексеем Германом - Правда.Ру

Notizie News: Tumore .radioteraèpia . 5 sedute per sconfiggere quello alla prostata

Notizie News: Tumore .radioteraèpia . 5 sedute per sconfiggere quello alla prostata

Sotto processo anche il fratello di Pistorius: accusato di omicidio colposo per incidente - Adnkronos Esteri

Sotto processo anche il fratello di Pistorius: accusato di omicidio colposo per incidente - Adnkronos Esteri

Maltempo: Emilia-Romagna; forte nevicata in appennino, nevischio in Emilia - Il Sole 24 ORE

Maltempo: Emilia-Romagna; forte nevicata in appennino, nevischio in Emilia - Il Sole 24 ORE

sabato 23 febbraio 2013

Ascoli, un maxi schermo in duomo per seguire l'ultimo Angelus del Papa - Il Messaggero

Ascoli, un maxi schermo in duomo per seguire l'ultimo Angelus del Papa - Il Messaggero

Lincoln e Vita di Pi vincitori dell'Oscar del box office

Lincoln e Vita di Pi vincitori dell'Oscar del box office

Nucleare, perdite di scorie radioattive da sei depositi - ilVelino/AGV NEWS

Nucleare, perdite di scorie radioattive da sei depositi - ilVelino/AGV NEWS

Grillo a San Giovanni: a casa i partiti. E caccia la stampa - Il Messaggero

Grillo a San Giovanni: a casa i partiti. E caccia la stampa - Il Messaggero

Padre Lombardi: "Media seminano discredito" Papa: "Male vuole sporcare ciò che è bello" - Repubblica.it

Padre Lombardi: "Media seminano discredito" Papa: "Male vuole sporcare ciò che è bello" - Repubblica.it

venerdì 22 febbraio 2013

GLI ULTIMI SARANNO I PRIMI DI LEO ZAGAMI candidato per la Regione Lazio e per Roma e Provincia per il Grande Sud « The Law of News

GLI ULTIMI SARANNO I PRIMI DI LEO ZAGAMI candidato per la Regione Lazio e per Roma e Provincia per il Grande Sud « The Law of News

Berlusconi rinuncia al comizio finale - Corriere.it

Berlusconi rinuncia al comizio finale - Corriere.it

Pistorius, libertà su cauzione da 113.000 dollari | Prima Pagina | Reuters

Pistorius, libertà su cauzione da 113.000 dollari | Prima Pagina | Reuters

“Ai confini del tempo” di Stefano Sello (Phasar Edizioni) | @lucianopagano – musicaos.it

“Ai confini del tempo” di Stefano Sello (Phasar Edizioni) | @lucianopagano – musicaos.it

Modifica sui tempi del conclave Interrogativi su un Motu proprio - Corriere.it

Modifica sui tempi del conclave Interrogativi su un Motu proprio - Corriere.it

Masterchef, vince Tiziana l'avvocato che vive a Roma - Il Messaggero

Masterchef, vince Tiziana l'avvocato che vive a Roma - Il Messaggero

Ultime ore di campagna elettorale. A Roma Bersani e Grillo, Berlusconi a Napoli e Monti a Firenze - Il Sole 24 ORE

Ultime ore di campagna elettorale. A Roma Bersani e Grillo, Berlusconi a Napoli e Monti a Firenze - Il Sole 24 ORE

Berlusconi: "Imu? A differenza di altri, io prometto e mantengo" - Politica - Tgcom24

Berlusconi: "Imu? A differenza di altri, io prometto e mantengo" - Politica - Tgcom24

giovedì 21 febbraio 2013

Playstation 4, iPhone e iPad come secondo schermo: app in arrivo - Il Messaggero

Playstation 4, iPhone e iPad come secondo schermo: app in arrivo - Il Messaggero

Milan, Galliani: "Che bella giornata"

Milan, Galliani: "Che bella giornata": Il presidente: "Abbiamo vinto senza neanche troppa fatica". L'a.d. rossonero non ha dormito per la felicit� ed esalta Allegri: "Ha azzeccato la partita e i giocatori". Poi frena: "Il ritorno al Camp Nou? Adesso dobbiamo pensare al terzo posto"

Генпрокуратура выявила нарушения в Министерстве культуры - Культура - Правда.Ру

Генпрокуратура выявила нарушения в Министерстве культуры - Культура - Правда.Ру

Siria, esplosioni a catena nel cuore di Damasco. Tv di Stato: oltre venti morti, anche bambini - Repubblica.it

Siria, esplosioni a catena nel cuore di Damasco. Tv di Stato: oltre venti morti, anche bambini - Repubblica.it

“Trent’anni di filtrazione” di Roberto Pioppo (Phasar Edizioni) | @lucianopagano – musicaos.it

“Trent’anni di filtrazione” di Roberto Pioppo (Phasar Edizioni) | @lucianopagano – musicaos.it

Prima Berlusconi, poi Monti: la (dannosa) ossessione per la cancelliera Merkel - Il Sole 24 ORE

Prima Berlusconi, poi Monti: la (dannosa) ossessione per la cancelliera Merkel - Il Sole 24 ORE

mercoledì 20 febbraio 2013

La Stampa - Giannino: “Mi dimetto da presidente” Ma rimane candidato premier di Fare

La Stampa - Giannino: “Mi dimetto da presidente” Ma rimane candidato premier di Fare

“Terzo millennio: la globalizzazione degli animali” di Enrica Zinno (Phasar Edizioni) | @lucianopagano – musicaos.it

“Terzo millennio: la globalizzazione degli animali” di Enrica Zinno (Phasar Edizioni) | @lucianopagano – musicaos.it

SEREBRO - SEXY ASS . Single premiere!

Istat, 2012 in calo per l'industria Frena il fatturato, crollano gli ordini - Economia e Finanza con Bloomberg - Repubblica.it

Istat, 2012 in calo per l'industria Frena il fatturato, crollano gli ordini - Economia e Finanza con Bloomberg - Repubblica.it

“The future. Six drivers of global change” di Al Gore (Random House). Intervento di Vander Tumiatti (Imprenditore e Fondatore di Sea Marconi Technologies)



Gli interventi sulle novità editoriali che si occupano di ambiente ed energie rinnovabili in questi miei ultimi due anni di intensa attività recensiva, hanno puntualmente toccato questioni sia di carattere nazionale, sia tematiche legate al territorio e alla cultura green di Puglia e del Salento, sia macro-argomenti di rilievo internazionale. Avendo una certa padronanza (condizione, ma anche conseguenza dei miei numerosi impegni fuori Italia) della lingua inglese, ho avuto l’opportunità di leggere l’ultimo lavoro “ecosofico” di Al Gore, dal titolo “The future. Six drivers of global change”, edito dalla stessa casa editrice di Dan Brown (noto autore di best seller mondiali, come il Codice Da Vinci o Angeli e Demoni) ovvero la Random House. Personaggio di tutto rispetto, Al Gore è co-fondatore e presidente di Generation Investment Management, senior partner di Kleiner Perkins Caufield & Byers, e membro del consiglio di amministrazione di Apple Inc. Gore attualmente è impegnato, con la qualifica di presidente, nel progetto Climate Reality, un'organizzazione no-profit che si attiva nel trovare soluzioni per l’attuale crisi climatica mondiale. In questo suo ultimo lavoro l’ex vicepresidente USA, divenuto da lungo tempo attivista ambientale, svolge un’analisi a tutto campo degli intrecci fortemente simbiotici tra ecologia, economia, scienza e geopolitica, delineando le grandi linee di forze che sono all’opera e che stanno rapidamente modificando il mondo che abbiamo sempre conosciuto. Un processo, attualmente in fase di forte accelerazione, che è dovuto soprattutto ad una serie di elementi propulsivi come: 1) la globalizzazione; 2) le comunicazioni on line, che hanno generato una “mente interconnessa” globale; 3) un progressivo riequilibrio dei poteri, che ha visto il passaggio da un sistema centrato sugli USA a un mondo multicentrico e multieconomico; 4) le biotecnologie, come la genetica e le neuroscienze, che stanno trasformando radicalmente medicina, agricoltura e scienza molecolare, giungendo ad influenzare il controllo sull’evoluzione umana. Il libro di Al Gore è suddiviso in "sei fattori di cambiamento globale" ai quali corrispondono altrettanti capitoli. Nella discussione dei primi temi, Gore presenta un quadro, per lo più triste, di degrado ambientale dovuto alla crescita della popolazione umana e ai consumi sempre più sostenuti. L’autore dichiara ad esempio, e senza troppi peli sulla lingua, che la causa del riscaldamento globale non risiede soltanto nell’utilizzo dei combustibili fossili, ma anche nell’impoverimento graduale e costante della terra, le cui risorse cominciano ad esaurirsi, che si tratti di agricoltura, di pesca o di giacimenti minerari. La vena di totale vicinanza di Al Gore sulle questioni ambientale si vede in frasi come queste: "Ci sono già diverse pratiche sconsiderate che dovrebbero essere immediatamente fermate: la vendita di armi letali a gruppi di potere in tutto il mondo, l'uso di antibiotici come stimolante della crescita del bestiame, l'estrazione del petrolio nel Mar Glaciale Artico, ormai divenuto una zona terribilmente a rischio". Al Gore in questo suo ultimo lavoro si dimostra erudito, coinvolgente e dotato di grande stile, ma soprattutto si rivela un grande conoscitore della globalizzazione e del mercato delle energie a livello mondiale, oltreché uomo di grande levatura etica, desideroso di costruire un futuro realmente ecocompatibile. E come sostiene l’autore: «Siamo di fronte ad una scelta. Possiamo essere trascinati dalla corrente delle innovazioni tecnologiche e del determinismo economico verso un futuro che può minacciare i nostri valori più profondi. Oppure dare forma al futuro in modo che possa proteggere la dignità umana e riflettere le aspirazioni dei popoli di tutto il mondo

Pistorius, testimoni: «Urla senza fine prima degli spari nella villa dell'atleta» - Il Messaggero

Pistorius, testimoni: «Urla senza fine prima degli spari nella villa dell'atleta» - Il Messaggero

Monti: «Bersani potrà governare bene» Quirinale? Bonino candidata molto buona» - Il Messaggero

Monti: «Bersani potrà governare bene» Quirinale? Bonino candidata molto buona» - Il Messaggero

martedì 19 febbraio 2013

Allegri: «Non saremo la vittima sacrificale» - Speciale Coppe Corriere.it

Allegri: «Non saremo la vittima sacrificale» - Speciale Coppe Corriere.it

La Stampa - Lettera di Berlusconi agli italiani “Così vi restituiremo l’Imu”

La Stampa - Lettera di Berlusconi agli italiani “Così vi restituiremo l’Imu”

Quirinale, Monti: "Prodi ha tanti titoli, ma vorrei una donna presidente" - Adnkronos Edicola

Quirinale, Monti: "Prodi ha tanti titoli, ma vorrei una donna presidente" - Adnkronos Edicola

Berlusconi: "Il condono? Dopo la riforma fiscale" - IlGiornale.it

Berlusconi: "Il condono? Dopo la riforma fiscale" - IlGiornale.it

Scioperi, il martedì nero dei trasporti - Corriere Roma

Scioperi, il martedì nero dei trasporti - Corriere Roma

Nestlè trova carne cavallo in piatti a base manzo,ritiri anche in Italia | Prima Pagina | Reuters

Nestlè trova carne cavallo in piatti a base manzo,ritiri anche in Italia | Prima Pagina | Reuters

lunedì 18 febbraio 2013

Monti contestato a Cagliari Berlusconi: "Li abbiamo superati" - Politica - Tgcom24

Monti contestato a Cagliari Berlusconi: "Li abbiamo superati" - Politica - Tgcom24

LEO ZAGAMI PER AMNESTY INTERNATIONAL: “PENSIAMO AL DIRITTO ALL’INFORMAZIONE COME VALORE PER IL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI” « The Law of News

LEO ZAGAMI PER AMNESTY INTERNATIONAL: “PENSIAMO AL DIRITTO ALL’INFORMAZIONE COME VALORE PER IL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI” « The Law of News

Ranking Atp: Djokovic sempre al comando - tennis news 263740 - SPORTMEDIASET

Ranking Atp: Djokovic sempre al comando - tennis news 263740 - SPORTMEDIASET

Prigioniero X preso per Mossad in Italia - Mondo - ANSA.it

Prigioniero X preso per Mossad in Italia - Mondo - ANSA.it

Pistorius, trovati steroidi in casa dell'atleta - Corriere.it

Pistorius, trovati steroidi in casa dell'atleta - Corriere.it

Giannella Channel » Lunga vita ai piccoli editori (5) K come Kurumuny Nel Salento vogliono far tornare protagonisti gli invisibili e la loro umanità scheda storica a cura di Salvatore Giannella

Giannella Channel » Lunga vita ai piccoli editori (5) K come Kurumuny Nel Salento vogliono far tornare protagonisti gli invisibili e la loro umanità scheda storica a cura di Salvatore Giannella

Grillo a Genova: "Non abbiamo bisogno delle tv, andiamo in piazza" - Wired.it

Grillo a Genova: "Non abbiamo bisogno delle tv, andiamo in piazza" - Wired.it

Russia: trovati 50 frammenti di meteorite in un lago - Corriere.it

Russia: trovati 50 frammenti di meteorite in un lago - Corriere.it

Chavez, annuncia su Twitter "Sono tornato in patria" - Repubblica.it

Chavez, annuncia su Twitter "Sono tornato in patria" - Repubblica.it

Scontro sul confronto in tv Berlusconi: "Con Bersani, vero rivale" - Politica - Tgcom24

Scontro sul confronto in tv Berlusconi: "Con Bersani, vero rivale" - Politica - Tgcom24

Sondrio, camion contro treno: due morti - Milano - Repubblica.it

Sondrio, camion contro treno: due morti - Milano - Repubblica.it

domenica 17 febbraio 2013

Flocking to St. Peter’s to Say Viva Benedict, While They Can - NYTimes.com

Flocking to St. Peter’s to Say Viva Benedict, While They Can - NYTimes.com

Sanremo, vince Marco Mengoni

Sanremo, vince Marco Mengoni

Cade piccolo aereo nel perugino, due morti

Cade piccolo aereo nel perugino, due morti

Bersani: «C'è voglia di riscossa civica» E a sorpresa Prodi torna sul palco - Corriere.it

Bersani: «C'è voglia di riscossa civica» E a sorpresa Prodi torna sul palco - Corriere.it

Sanremo 2013, trionfa Marco Mengoni «Dedico la vittoria a Luigi Tenco» - Corriere.it

Sanremo 2013, trionfa Marco Mengoni «Dedico la vittoria a Luigi Tenco» - Corriere.it

No Tav, presentato il progetto definitivo: sassi contro auto Saitta - TORINO OGGI NOTIZIE

No Tav, presentato il progetto definitivo: sassi contro auto Saitta - TORINO OGGI NOTIZIE

Globalist.it | Trionfa la Roma 1-0, Juve troppo stanca

Globalist.it | Trionfa la Roma 1-0, Juve troppo stanca

Terremoto a Frosinone, in centinaia trascorrono la notte in strada - Il Messaggero

Terremoto a Frosinone, in centinaia trascorrono la notte in strada - Il Messaggero

sabato 16 febbraio 2013

La Stampa - Berlino, Orso d’oro a Child’s pose Panahi vince per la sceneggiatura

La Stampa - Berlino, Orso d’oro a Child’s pose Panahi vince per la sceneggiatura

Pakistan, bomba fa strage al mercato. Attentato anti-sciita a Quetta - Repubblica.it

Pakistan, bomba fa strage al mercato. Attentato anti-sciita a Quetta - Repubblica.it

Il meteorite caduto in Siberia ha liberato un'energia 20 volte più potente di Hiroshima - Corriere.it

Il meteorite caduto in Siberia ha liberato un'energia 20 volte più potente di Hiroshima - Corriere.it

63° ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI ANTONIO LEONARDO VERRI



All'approssimarsi della ricorrenza dell'anniversario della data della nascita (Caprarica di Lecce, 22 febbraio 1949) del Poeta, si stanno dando vita a numerose e importanti iniziative culturali ed editoriali: Il quotidiano «Paese Nuovo» ha dato inizio all’Anno Verriano pubblicando diverse pagine culturali con testi di A. L. Verri e di altri autori sempre specifici alla produzione letteraria del poeta di Caprarica. È giù stato pubblicato un numero speciale di «diVersalità poetIche», uscito in formato rigorosamente cartaceo, che verrà presentato durante l’incontro. Alcuni artisti, tra questi Antonio Massari, Costantino Piemontese e Fernando Bevilacqua, hanno già prodotto delle loro opere per l’occasione. La sera del 22 febbraio p. v. tutti gli amici/che, che vorranno festeggiare il compleanno del Verri, si ritroveranno nel ristorante Mocambo di Carmela e Vito Maniglio a Sternatia a partire dalle ore 19.30 in poi. Chi vorrà potrà portare le sue poesie o i suoi racconti e leggerli, chi ha degli strumenti potrà portarli con sé e potrà suonare e cantare, chi avrà a disposizione ritratti del Verri o qualcos’altro che lo riguardi, potrà portarli ed esporli. L’oste grande e buono Vito Maniglio preparerà un menù appositamente per la serata, diciamo un piatto unico per tutti a una modica somma, che ogni commensale sarà pregato di pagare da sé. (Buon Verri a tutti)

Foto di Fernando Bevilacqua

Roma-Juve, Capello: "Pirlo un regalo, bianconeri più forti. Ma io adoro Lamela" - La Gazzetta dello Sport

Roma-Juve, Capello: "Pirlo un regalo, bianconeri più forti. Ma io adoro Lamela" - La Gazzetta dello Sport

Napolitano deplora chi liquida Monti, centrodestra insorge - ilVelino/AGV NEWS

Napolitano deplora chi liquida Monti, centrodestra insorge - ilVelino/AGV NEWS

Negativi i primi test nostrani ma l'Italia non condivide il piano Ue - Cavallo Magazine

Negativi i primi test nostrani ma l'Italia non condivide il piano Ue - Cavallo Magazine

Monti: "Provo smarrimento per gli scandali, grazie a mio rinnovamento è saltato il tappo" - Speciale Elezioni Politiche 2013 - Repubblica.it

Monti: "Provo smarrimento per gli scandali, grazie a mio rinnovamento è saltato il tappo" - Speciale Elezioni Politiche 2013 - Repubblica.it

venerdì 15 febbraio 2013

Omaba si informa sulle elezioni italiane: "Napolitano leader straordinario per Italia e Ue" - Repubblica.it

Omaba si informa sulle elezioni italiane: "Napolitano leader straordinario per Italia e Ue" - Repubblica.it

La Stampa - Russia: pioggia di meteoriti , 1000 feriti “Sembrava davvero la fine del mondo”

La Stampa - Russia: pioggia di meteoriti , 1000 feriti “Sembrava davvero la fine del mondo”

Giallo in Vaticano per la presidenza Ior - Corriere.it

Giallo in Vaticano per la presidenza Ior - Corriere.it

Incriminato per omicidio, Pistorius in lacrime - Mondo - Tgcom24

Incriminato per omicidio, Pistorius in lacrime - Mondo - Tgcom24

Pioggia di meteore in Russia centrale, 150 feriti | Prima Pagina | Reuters

Pioggia di meteore in Russia centrale, 150 feriti | Prima Pagina | Reuters

Monti: «E' una nuova Tangentopoli Ho ereditato governo da cialtroni Mi offrirono il Colle per non candidarmi» - Il Messaggero

Monti: «E' una nuova Tangentopoli Ho ereditato governo da cialtroni Mi offrirono il Colle per non candidarmi» - Il Messaggero

giovedì 14 febbraio 2013

Ceccano, Diego Masi a giudizio per odio razziale - Il Messaggero

Ceccano, Diego Masi a giudizio per odio razziale - Il Messaggero

'Omicidio', Pistorius choc: ha sparato alla fidanzata - Speciali - ANSA.it

'Omicidio', Pistorius choc: ha sparato alla fidanzata - Speciali - ANSA.it

UMBERTO VITIELLO, IL CURATORE SEGRETO DEL VATICANO E LE DIMISSIONI DI BENEDETTO XVI



11 febbraio 2013. Dopo 600 anni accade in Italia un evento storico di portata mondiale: le dimissioni del Papa.  Nel Vaticano e in tutto il mondo questa notizia ha lasciato increduli. E senza dubbio parliamo di un evento che destabilizza le menti laiche e cattoliche data l’eccezionalità del gesto, ovvero il Papa, Bendetto XVI, si fa da parte per il bene della Chiesa.
Risuona prorompente l’eco di “Il curatore segreto del Vaticano” (Lupo editore), di Umberto Vitiello - altroché previsioni Maya – ed è sorprendente come un romanzo carico di intrighi, complotti e fitti misteri che avvolgono nel presente come nel passato la Chiesa, emergano impetuosamente spinti da una “profezia” iscritta dall’autore nelle pagine di questo libro. Non si possono non riportare alcune parole del romanzo che appaiono come una “visione”, come una possibile realizzazione di una realtà che contraddice paradossalmente se stessa. E dunque si legge come  la Chiesa che dovrebbe essere serva per ogni essere umano rischia di apparire padrona, come padre Rodolfo - uno dei protagonisti del romanzo - evidenzia chiaramente le sue perplessità, ammette di non avere affatto certezze, ben immaginando gli ostacoli che il pontefice e i suoi stretti collaboratori dovranno affrontare e superare. Ma sarà il curatore segreto chiamato dal Vaticano ad informare il papa della vera natura di alcune operazioni finanziarie in contrasto con i princìpi evangelici affinchè la Chiesa del futuro, unica per tutti i cristiani, torni ad essere simile a quella dele sue origini.
Un libro decisamente sensazionale che racconta già da un mese quello che sta accadendo oggi nella Santa Sede!

Il libro - Le aspirazioni, le delusioni, il coraggio di responsabile e ferma critica, l’impegno paziente e persistente in difesa e diffusione dei valori evangelici più genuini di tanti teologi contemporanei, vecchi e giovani, da Hans Küng a Vito Mancuso, in un romanzo avvincente in cui la Chiesa Cattolica proiettata nel futuro è alla sua svolta storica più significativa e radicale. Profeticamente collocata in un domani non molto lontano, la Chiesa accoglie tutti i cristiani del mondo in una semplificazione teologica che la rende universalmente accetta, ed è osservata criticamente dal futuro nelle sue tante contraddizioni presenti e passate, un groviglio di intrighi e connivenze stroncato a fatica dall’ultimo papa e dai pochi che credono con lui di riuscire a riportarla ai genuini valori evangelici dei primi secoli. La narrazione segue i canoni del dissenso intellettuale: un metodo che consente, senza incorrere in accuse di eterodossia, una visione critica del reale stato in cui versa la comunità dei cristiani detti cattolici, scrutando le loro delusioni e scoprendone le aspirazioni, per delineare la configurazione progettuale della Chiesa da tutti agognata. Tutto si svolge alla vigilia del Concilio Vaticano III, convocato dal nuovo papa – un convinto “giovanneo” sudamericano – per attuare la riconciliazione dei cristiani del mondo intero in un’unica Chiesa, degna per la sua rinnovata natura di accogliere Cristo quando, alla fine dei secoli, farà ritorno sulla terra. Grande è l’avversione della maggior parte dei curiali che, difensori della tradizione e dei propri privilegi, non disdegnano di ricorrere a raggiri e complotti pur di evitare che, con l’ecumenismo realizzato, la Chiesa Cattolica rinunci alla propria ricchezza e al plurisecolare patrimonio teologico che la rende del tutto diversa dalle altre comunità cristiane. La storia – (scritta con la collaborazione di un giovane teologo) - ha inizio con un omicidio commesso all’abbazia del Santo sul Colleprato che alla fine delle indagini vede coinvolti alcuni alti prelati e consente al papa di affrettare i tempi dell’innovazione e della riconciliazione. Ospite dell’abbazia da alcuni anni è un noto economista, ex professore di Oxford fattosi monaco, personaggio centrale dell’intera vicenda. Chiamato segretamente in Vaticano, è lui che, definito “curatore”, informerà il papa della vera natura dei fondi dello IOR e il modo come liberarsi di questa istituzione e di tutte le operazioni finanziarie in netto contrasto con i principi evangelici, affinché la Chiesa del futuro, unica per tutti i cristiani, torni ad essere simile a quella delle sue origini. La conclusione della storia è nella convocazione del Vaticano III, ultimo concilio della Chiesa Cattolica e primo della Chiesa di Cristo di tutti i cristiani del mondo.

Umberto Vitiello, detto “Vadìm”, nato alle falde del Vesuvio, di fronte all’isola di Capri, laureato con 110 e lode presso l’Università Orientale di Napoli, ha frequentato un corso post-laurea di specializzazione in etnologia sociale presso l’Università di Belgrado. Slavista e francesista, ha soggiornato per studio in vari Paesi d’Europa. Membro di un’Associazione Umanitaria Internazionale, per otto anni ha contattato ed aiutato alcuni dissidenti (artisti, intellettuali, religiosi) dell’Unione Sovietica e dei Paesi dell’Est Europeo. Ha lavorato come traduttore dal russo nel settore “Studi e Progetti” della Montecatini di Milano, città in cui s’è sposato con Maria Luisa Magnocavallo, docente di lettere nei licei. Dal matrimonio sono nati Ermelinda-Vadìm e Luigi-Vadìm. Dedicatosi alla scuola, ha ideato e diretto importanti sperimentazioni didattiche ed è divenuto preside in istituti medi superiori. È autore di Parigi (SugarCo Editore, Milano), Il sale di Napoli (Mursia, Milano), Un secolo da dimenticare (Ego, San Pietroburgo), Amanti oltre il sesso e la morte, la vera storia di Abelardo ed Eloisa (Booksprint Edizioni), Mon école (Booksprint Edizioni), e di articoli, saggi e traduzioni, tra cui Consigli e istruzioni del giardiniere di corte di Caterina la Grande, saggio del ‘700 tradotto dal russo (Sellerio, Palermo). È coautore di un saggio-guida sulla Francia in due volumi (Calderini, Bologna) e di Parigi 1789-1799: gli Anni della Rivoluzione (Atheneum, Firenze). Dal 1968 vive a Pesaro.

Info

Un doodle romantico su ruota panoramica - Photostory Curiosità - ANSA.it

Un doodle romantico su ruota panoramica - Photostory Curiosità - ANSA.it

Sbarca in Italia Surface, la tavoletta di Microsoft - Il Sole 24 ORE

Sbarca in Italia Surface, la tavoletta di Microsoft - Il Sole 24 ORE

“Il successore dovrà completare la purificazione della Chiesa" - Vatican Insider

“Il successore dovrà completare la purificazione della Chiesa" - Vatican Insider

Sudafrica, Oscar Pistorius arrestato: ha sparato e ucciso la fidanzata - Repubblica.it

Sudafrica, Oscar Pistorius arrestato: ha sparato e ucciso la fidanzata - Repubblica.it

mercoledì 13 febbraio 2013

Oakdale man charged with murder in shooting spree | StarTribune.com

Oakdale man charged with murder in shooting spree | StarTribune.com

Госдума намерена лишить Ширшова неприкосновенности без обсуждения - Правда.Ру

Госдума намерена лишить Ширшова неприкосновенности без обсуждения - Правда.Ру

Obama, ultimatum al Congresso sul clima - Clima - Ambiente&Energia - ANSA.it

Obama, ultimatum al Congresso sul clima - Clima - Ambiente&Energia - ANSA.it

La Stampa - Il “ twitterometro” premia Mengoni

La Stampa - Il “ twitterometro” premia Mengoni

Juve, Matri non si ferma: «Ora battiamo la Roma» - Juventus / Serie A / Calcio - Tuttosport

Juve, Matri non si ferma: «Ora battiamo la Roma» - Juventus / Serie A / Calcio - Tuttosport

Elezioni: Vendola a Monti, "prima capire cos'e' riformismo"

Elezioni: Vendola a Monti, "prima capire cos'e' riformismo"

Ticinonline - Ucraina:Cernobyl, crollo area quarto reattore, evacuati 80 operai

Ticinonline - Ucraina:Cernobyl, crollo area quarto reattore, evacuati 80 operai

L'imbarazzo dei vertici Rai: agguato di due contestatori - Corriere.it

L'imbarazzo dei vertici Rai: agguato di due contestatori - Corriere.it

Il Papa non sara' piu' infallibile, Dal 1 marzo via a successione

Il Papa non sara' piu' infallibile, Dal 1 marzo via a successione

Corea del Nord: Obama promette "azione ferma",Seul rafforza difese

Corea del Nord: Obama promette "azione ferma",Seul rafforza difese

Berlusconi attacca la magistratura «I pm mandano in malora l'Italia Crozza? Boomerang per la sinistra» - Il Messaggero

Berlusconi attacca la magistratura «I pm mandano in malora l'Italia Crozza? Boomerang per la sinistra» - Il Messaggero

Canzoni e satira, parte il Festival "politico" Crozza fischiato mentre imita Berlusconi - Corriere.it

Canzoni e satira, parte il Festival "politico" Crozza fischiato mentre imita Berlusconi - Corriere.it

martedì 12 febbraio 2013

Twitter e Facebook, svolta eCommerce: sui social si fa shopping e si invia denaro - Repubblica.it

Twitter e Facebook, svolta eCommerce: sui social si fa shopping e si invia denaro - Repubblica.it

Corea Nord sfida ancora il mondo terzo test nucleare e minacce: azioni più forti se gli Usa saranno ostili - Il Messaggero

Corea Nord sfida ancora il mondo terzo test nucleare e minacce: azioni più forti se gli Usa saranno ostili - Il Messaggero

Acquisti sostenibili. Imprese e amministrazioni pubbliche per un’economia più verde e responsabile di Silvano Falocco e Simone Ricotta (Edizioni Ambiente). di Vander Tumiatti (*)



A più riprese, nelle diverse occasioni offerte da pubblici incontri seminariali e conferenze che sono stato chiamato a tenere in diverse parti del mondo, sia come imprenditore che come esperto UNEP, mi sono chiesto come sia possibile stabilire in maniera seria, puntuale, inequivocabile, quei criteri di validità per certificare come “green” un’impresa, oppure una pubblica amministrazione. Sarebbe forse sufficiente prendere in considerazione strutture pubbliche e private che siano semplicemente attente a ridurre gli impatti che le loro attività causano all’ambiente e alla società?

Continua su Libri Bari Blog de La Repubblica


Vander Tumiatti, imprenditore e fondatore di SEA Marconi Technologies

Mario Monti esclude nuova manovra - Politica - Tgcom24

Mario Monti esclude nuova manovra - Politica - Tgcom24

Nordcorea: test nucleare provoca sisma artificiale, il mondo protesta

Nordcorea: test nucleare provoca sisma artificiale, il mondo protesta

Finmeccanica, Monti: governo affronterà problema di governance | Prima Pagina | Reuters

Finmeccanica, Monti: governo affronterà problema di governance | Prima Pagina | Reuters

Dietro il sacrificio estremo di un intellettuale le ombre di un «rapporto segreto» choc - Corriere.it

Dietro il sacrificio estremo di un intellettuale le ombre di un «rapporto segreto» choc - Corriere.it

lunedì 11 febbraio 2013

"Ogni angelo è tremendo", la recensione del libro di Susanna Tamaro - Affaritaliani.it

"Ogni angelo è tremendo", la recensione del libro di Susanna Tamaro - Affaritaliani.it

Il caso Krolevsky: il film di Alessio Gambaro e Christian Zecca - Multimedia 4991

Il caso Krolevsky: il film di Alessio Gambaro e Christian Zecca - Multimedia 4991

Il Papa si dimetterà dal pontificato il 28 febbraio: «Lascio per il bene della Chiesa, sento il peso dell'età» - Il Sole 24 ORE

Il Papa si dimetterà dal pontificato il 28 febbraio: «Lascio per il bene della Chiesa, sento il peso dell'età» - Il Sole 24 ORE

Novità editoriale per I Libri di Emil – Nigredo di Stefano Delacroix



Vincent Fernand Daudet, guaritore e realizzatore di pozioni della salute, è un uomo dal passato oscuro, orfano d’arte (il padre era un uomo ‘vissuto pericolosamente’ a metà tra la medicina e l’alchimia esoterica), trafugatore di cadaveri, frequentatore di bettole, avvezzo a miasmi e sollazzi nei postriboli di una Parigi mefitica e pestilenziale, salvatore di fanciulle pudiche, amante di donne fedifraghe, amico di ladri e impostori. Il destino che Vincent ha cucito addosso è quello iniziatico dell’alchimia e dei sentieri esoterici dello spirito. Uno spirito che combina elementi di chimica, fisica, astrologia, medicina, misticismo e religione. L’obiettivo del protagonista è la conquista dell’onniscienza e la creazione di un rimedio a tutte le malattie. E la vita eterna…”


Stefano Delacroix è nato a Taranto nell’agosto del 1966, da genitori leccesi. Dopo una lunga militanza giovanile con la band The Act, prodotto da Mimmo Locasciulli pubblica tra il ’94 e il ’97 due album solisti, Ribelli e La Legge Non Vale (ed. Hobo, distribuzione Sony Music). Dedicatosi alla letteratura, pubblica nel 2007 Peristalsi (ed. Il Foglio) e La Memoria del Mare (ed. La Riflessione), nel 2009 Il Sesto (Lupo Editore), raccolta di racconti noir uscita in seconda edizione nel 2012.


Info

LA MALAMARA di Giuseppe TRIARICO (Lupo editore) a Copertino per il Martedì Grasso



Il mercoledì in jazz...e dintorni. Ecco uno speciale Martedì Grasso con la presentazione de "LA MALAMARA" di Giuseppe Triario edito da Lupo editore. La musica è a cura di MARCO ROLLO e GIANCARLO DELL'ANNA. L’appuntamento è per domani martedì 12 Febbraio 2013 ore 20,00 al VINERIA SAN SEBASTIAN in VIA MALTA 8 (CENTRO STORICO) a COPERTINO (LE).

           
Dall'adolescenza all'età adulta, il tempo inarrestabile trascina via con sé ogni magia e svela impietoso la forza distruttiva delle passioni, mette a nudo fragilità e rancori, scardina la purezza degli affetti adolescenziali che hanno nutrito un mondo, disperdendolo.
È la storia di "quelli del Paisiello", narrata in chiave di contrappunto tra passato e presente, quasi in una corsa che ha la rapidità degli anni e l'intensità del vivere.
Fausto e Rocco, Sandro e Antonia – legati da un'amicizia esclusiva e totalizzante – vivono, gioiscono e soffrono insieme, in una dimensione che credono inattaccabile ma che non li risparmia dalla solitudine, dall'irrequietezza e dal tormento. L'insidia della MalaMara, quel misto di felicità e dolore, quel chiedere sempre qualcosa in più che in vario modo si insinua nella loro formazione, finisce col vincolarli ad un eterno presente, rendendoli adulti incapaci di confrontarsi con la realtà a viso aperto e vittime di una logica che – per eccesso di amore – si manifesta devastante.
Una storia ambientata nel Salento, ma che può essersi svolta ovunque coinvolgendo una stessa generazione e toccando gli stessi tasti, per questo intrigante quanto basta a suscitare riflessione e ad accogliere il monito rivolto a chi di quella generazione è erede.

Nato nel 1977 a Noci, ma è cresciuto a San Donaci. Architetto, si divide per lavoro tra il Salento e le sue terre natìe. Ama i film di Fellini e quelli con Marlon Brando. Suona la batteria in una cover band di amici. Spesso accusato di affabulazione illecita dalla prima persona a cui è dedicato questo romanzo; sottovalutato nelle abilità calcistiche dalle altre due.

L'armée française bombarde un bâtiment à Gao - Libération

L'armée française bombarde un bâtiment à Gao - Libération

Для школьников создадут список 'одобренных' мультфильмов - Правда.Ру

Для школьников создадут список 'одобренных' мультфильмов - Правда.Ру

Dopo i display giganti e quelli curvi, per gli smartphone è l’ora di quelli trasparenti

Dopo i display giganti e quelli curvi, per gli smartphone è l’ora di quelli trasparenti

Russia, esplosione in miniera, nove morti - Corriere.it

Russia, esplosione in miniera, nove morti - Corriere.it

Ruby: si' a legittimo impedimento, processo va al 4 marzo

Ruby: si' a legittimo impedimento, processo va al 4 marzo

La Stampa - Berlusconi: “Spread? Non ce ne può importare di meno”

La Stampa - Berlusconi: “Spread? Non ce ne può importare di meno”

domenica 10 febbraio 2013

India, tragedia durante il Khumb Mela Calca mortale in una stazione per la festa hindu - Repubblica.it

India, tragedia durante il Khumb Mela Calca mortale in una stazione per la festa hindu - Repubblica.it

Final Eight: Varese non regge, Siena pentacampione - Il Sole 24 ORE

Final Eight: Varese non regge, Siena pentacampione - Il Sole 24 ORE

Allerta neve, a Genova chiuse scuole e universita'

Allerta neve, a Genova chiuse scuole e universita'

Torneo di scopa a coppie con “Le Salentine” e presentazione del progetto domani 11 febbraio 2013 alla storica trattoria “da Santino”



Lunedì 11 febbraio, l’associazione “Ecomuseale Kroke”, organizza a partire dalle 19.00, presso la storica osteria “da Santino”, il torneo di Scopa a coppie con “Le Salentine” le nuove carte da gioco che raccontano storie, personaggi, riti e miti del Salento! Lunedì 11 febbraio 2013, presso la storica osteria “da Santino” a Galatone (Le), in via A. Diaz. L’iscrizione prevede una piccola quota di 7,50 € a persona. Per iscriversi basterà presentarsi presso la libreria Hemingway, in via XXIV maggio a Galatone, oppure chiamare il numero 3208062770 entro e non oltre le ore 11.00 di sabato 9 febbraio.  In occasione del torneo, Kurumuny e B22 presenteranno il progetto delle carte da gioco “Le Salentine”, un progetto artistico che ha portato alla creazione del primo mazzo di carte da gioco del Salento. Subito dopo il torneo verrà offerta ai partecipanti una degustazione di prodotti caserecci.

Per info sull’evento:




Associazione Ecomuseale Kroke 3288062770 • 3343058670

«Il laboratorio creativo B22, costituito da Francesco Cuna e Alessandro Sicuro in collaborazione con la casa editrice Kurumuny, ha realizzato e promosso un inedito recupero figurativo, che ha condotto a una rilettura iconografica delle tradizionali carte da gioco napoletane. Un progetto stilisticamente genuino, che ricorda e riporta gli elementi della cultura contadina sul tavolo della contemporaneità e in particolare pone l’attenzione delle giovani generazioni attraverso l’antico e sempre vivo gioco delle carte. I peculiari elementi decorativi de “Le salentine” riguardano le brocche che sostituiscono le coppe, i lecci inseriti al posto dei bastoni, le tarante con i denari e le zappe al pari delle spade. Per quanto riguarda le figure dell’otto e del nove invece, i curatori del progetto B22, hanno ripreso e rielaborato negli abiti delle donne i costumi tradizionali di Cutrofiano, Calimera e Gallipoli mentre per quelli dell’uomo si sono rifatti all’abbigliamento degli antichi abitanti di Martano, Gagliano del Capo e Otranto; in tutti spiccano le minute ed eleganti rifiniture di fazzoletti bianchi, corpetti di color cremisi, gonnelle scure, coppole, calzette e scarpe con fibbie d’ottone. Nelle figure dei dieci vengono riproposte le immagini dei santi più popolari come san Giuseppe, sant’Oronzo, san Martino e san Paolo.
Quest’accurato e brillante intervento di sintesi figurativa, realizzato interamente a mano dopo una lunga serie di bozzetti, interessa un vasto repertorio culturale illustrativo, dal quale emerge un segno grafico agile e immediato che ben si attiene sia al valore simbolico della tradizione, che alla fedeltà stilistica del mero oggetto rappresentato come nei casi della zappa, della brocca con il simbolo del galletto o del ferro di cavallo. Il rinnovamento dell’immagine, il dinamismo pizzicato di alcune figure e l’attenzione per il dettaglio impresso in quei simboli arcaici come quelli del Dio che danza nella Grotta dei Cervi a porto Badisco, il volto barocco e antropomorfo del tre di lecci, la taranta o l’uroboros, danno rilievo ed eloquio a un codificato linguaggio figurativo, che lentamente è emerso dalle vicissitudini del tempo e della storia. Racchiuse sul retro dal monocromatico e stilizzato soffitto a cassettoni della Cattedrale di Otranto, le carte salentine si presentano come un piccolo teatrino tascabile, dove in pochi centimetri plastificati sono racchiuse storie, personaggi e territorio che a nostro piacimento potremo raccontare in qualsiasi momento».
(Giuseppe Arnesano sul Blog “L’arte tra le righe” CoolClub.it).

Monti: «Io spesso aggredito verbalmente No al voto disgiunto in Lombardia Lavoro, no appoggio a Pd con veti Sel» - Il Messaggero

Monti: «Io spesso aggredito verbalmente No al voto disgiunto in Lombardia Lavoro, no appoggio a Pd con veti Sel» - Il Messaggero

Monti attacca Berlusconi: «Compra i voti degli italiani con i loro soldi» - Il Messaggero

Monti attacca Berlusconi: «Compra i voti degli italiani con i loro soldi» - Il Messaggero

Il libro di San Valentino di Lupo editore: Scongela l'arrosto di Giovanni B. Odone



Sara ha sedici anni. Rivive il fine settimana che ha segnato, forse per sempre, il formarsi della sua personalità. Come può un week-end cambiare un’intera vita? Alla ricerca di una risposta, Sara s’immagina in un lontano 2030, seduta di fronte ad uno psicoterapeuta. E la sua vita scorrerà indietro nel tempo, fino a giungere ad un presente assurdo, costellato di certezze puntualmente infrante e di racconti profondamente vissuti. Il padre Giulio, con la sua ironica visione del mondo, e la madre Lara, con la sua ossessiva ricerca di perfezione, diventeranno, per Sara, figure imponenti: da amare e, allo stesso tempo, odiare, per tutta una vita. Ricordi e speranze, paure e desideri, si susseguono in un’ironica vicenda familiare, che ci dimostra come tutto può cambiare. In un attimo.


In libreria E’ del forte l’ascolto di Carlotta Lezzi (Lupo editore)



“Quest'opera è un perfetto esempio di sinolo di contenuto e forma. La forma dei componimenti è infatti un tutt'uno con la complessità di idee e sentimenti intricati, talvolta contraddittori, seppur nella loro lucidità. Non
a caso, da un lato, i componimenti sembrano come legati da un filo spinato, doloroso e forte allo stesso tempo, capace di tenere insieme pensieri tristi e violenti, illusioni e sogni infranti. Dall'altro lato è presente un'idea di leggerezza e di fragilità, principalmente nel desiderio, che stride fortemente con la dolorosa pesantezza inflitta dalle spine.
È evidente inoltre come l'io sia sospeso fra la chiusura nel proprio dolore e l'indugiare nella dolce illusione. La realtà esterna, che spesso si affaccia, è un qualcosa che quasi sfugge. Agli altri, alla loro freddezza e vacuità di giudizio, si contrappone stoicamente la profonda interiorità, che pur contorcendosi nel proprio tormento, dimostra una forza come pochi. Infatti, sebbene
debolezza e fragilità siano il lato più evidente dell'io, è sempre presente una forza latente che fa capolino nella disperazione. L'orgoglio di uno spirito che rivendica il proprio essere.” (Alberto Milone)

Carlotta Lezzi - Nasce a Lecce nel 1980. Intraprende studi classici, con particolare interesse per la filologia greca e il teatro antico. Vive tra Pisa e Lecce. All’età di 7 anni incontra la poesia di Lorca, che la spinge per la prima volta alla scrittura. Diverranno, col tempo, ragioni per continuare il suo percorso, il linguaggio ricercato di Claudia Ruggeri, l’uso delle figure retoriche di Giovanni Giudici e lo stoicismo etico di Eugenio Montale. Nel 2008 la sua lirica “Sei”, viene incisa sulla terrazza di Giulietta e Romeo a Verona; nel 2011 la sua lirica “Tu” viene inclusa nell’antologia “Diffusione Autore” a cura della GDS edizioni; nello stesso anno ha luogo la performance di poesia visiva con la lirica “De Profundis (Abissi mei)”, sul quadro “Danae”, con una grafia riproducente l’elettroencefalogramma, ad indicare una vita presente ed assente al tempo stesso.